Bloomberg dice che Galaxy S8 sarà come Mi MIX (più o meno) ma potrebbe tardare sul mercato

Nicola Ligas -

Arrivano da Bloomberg alcune importanti conferme sul design di Galaxy S8, che vanno ad avvalorare altre informazioni già trapelate in passato.

Anzitutto il design: Galaxy S8 sarà “a tutto schermo“, come Xiaomi Mi MIX, e per questo motivo sarà anche assente il pulsante home che ha da sempre accompagnato gli smartphone Samsung. Adottando un design di questo tipo, ci sarà più spazio a disposizione per i contenuti, senza dover aumentare le dimensioni complessive dello smartphone, cosa in cui Mi MIX ha fatto scuola.

Il pulsante home sarà quindi di tipo virtuale, probabilmente con lettore di impronte ottico, nascosto sotto al vetro a protezione dello schermo, come già ipotizzato in precedenza, con un display di tipo OLED. La fonte di Bloomberg però non conferma le dimensioni trapelate in passato (5,7 e 6,2 pollici), parlando invece di due smartphone simili ai precedenti modelli, ovvero ai 5,1” di Galaxy S7 ed ai 5,5” di Galaxy S7 edge.

LEGGI ANCHE: La corte suprema dà ragione a Samsung

Viene inoltre confermato l’ovvio, ovvero che alcune varianti utilizzeranno il SoC Snapdragon 835 mentre altre adotteranno i Samsung Exynos, come ormai sta accadendo da due anni a questa parte (e, nel caso non lo sappiate, i modelli europei hanno sempre impiegato questi ultimi SoC).

Viene inoltre ribadito che Samsung sta considerando l’idea di accantonare una doppia fotocamera posteriore, a causa degli alti costi di produzione. L’ipotesi che Galaxy S8 impiegasse questa tecnologia aveva preso molto vigore mesi fa, ma era stata proprio recentemente messa in dubbio, e questo nuovo report di Bloomberg getta un’ulteriore tegola sulla possibilità di una dual-camera.

Infine, sebbene Samsung speri di farcela a lanciare sul mercato Galaxy S8 a marzo, non è escluso che lo smartphone possa slittare ad aprile: la sicurezza viene prima di tutto, questa volta più di sempre.

Fonte: Bloomberg