Anche HP Chromebook 13 G1 diventa compatibile con il Play Store, più o meno

Andrea Centorrino -

Sembra che HP Chromebook 13 G1 sia stato aggiunto, senza troppo clamore, all’elenco dei Chromebook compatibili con il Play Store: tuttavia, servirà un po’ di pazienza per attivare (e continuare ad utilizzare) tale funzione.

Innanzitutto, è necessario attivare il canale beta: per farlo, bisogna accedere alle impostazioni, selezionare “About Chrome OS”, ed infine cambiare canale selezionando “beta”.

Tuttavia, per accedere al Play Store dovrete seguire anche un’altra procedura, un po’ più complessa: una volta in modalità sviluppatore, dovrete premere contemporaneamente CTRL, ALT e T, in modo da accedere al terminale. Da qui, dovrete digitare (o copiare ed incollare) le seguenti stringhe, premendo invio dopo ogni singola riga:

sudo su

sudo cp /etc/chrome_dev.conf / usr/local/

sudo mount –bind /usr/local/chrome_dev.conf /etc/chrome_dev.conf

sudo echo “–enable-arc ” >> /etc/chrome_dev.conf

LEGGI ANCHE: Guida ai regali di Natale hi-tech

A questo punto vi basterà eseguire il logout (non si deve riavviare!) per avere accesso al Play Store dalle impostazioni. Fin qui vi è sembrato tutto facile? Purtroppo sarà necessario ripetere la procedura da terminale ogni volta che riavvierà il computer, nel caso si voglia accedere al Play Store; questo, almeno fino a quando questo HP, e tutti i vari modelli fin qui compatibili non verranno ufficialmente aggiornati ad una versione stabile di Chrome OS che includa il Play Store.

Via: Android HeadlinesFonte: Chrome Unboxed