Telegram sta testando le chiamate audio e video: prima guida (foto e download apk)

Vezio Ceniccola -

Una delle più grandi mancanze di Telegram è sicuramente quella delle chiamate audio e video, già implementate dal suo più acerrimo rivale WhatsApp e da tanti altri servizi di messaggistica.

Questa lacuna potrebbe però essere presto colmata, perché pare sia cominciata una fase di test sia per le chiamate audio e video che per le emoji a dimensione maggiorata – già viste su Google Allo, Facebook Messenger ed altre applicazioni. Per ora le funzioni non sono ancora disponibili per tutti gli utenti, ma anzi serve un procedimento particolare per poterle attivare.

Prima di tutto, bisogna avere installato l’ultima versione di Telegram, la 3.14.0, e sono necessari i permessi di root. Successivamente, si deve scaricare l’app TG Tweaks – disponibile al download a questo indirizzo –, installarla e attivare le opzioni desiderate: tra le tante, troverete anche quelle per le chiamate e gli emoji.

LEGGI ANCHE: Telegram lancia la sfida agli instant article

Attenzione però, perché le chiamate sono attivabili ma non sono ancora utilizzabili, forse a causa di un blocco a livello server. Nei prossimi giorni è probabile che possano essere rese disponibili, ma per ora nulla è certo. Gli emoji, invece, sono già disponibili e usabili, e compaiono in versione gigante quando li inviate singolarmente in un messaggio.

Staremo, dunque, a vedere come si evolverà la situazione nei prossimi giorni, ma ormai il passo è stato fatto e possiamo essere quasi sicuri che, da qui a qualche mese, le chiamate audio e video arriveranno anche su Telegram!

Google Play Badge

Via: Tutto Android