Xiaomi Meri potrebbe montare una CPU sviluppata direttamente da Xiaomi (foto)

Vezio Ceniccola

Avevamo già parlato circa un mese fa di Xiaomi Meri, nuovo nome del dispositivo che si sarebbe dovuto chiamare Xiaomi Mi5c. Grazie alle apparizioni su AnTuTu e GeekBench conosciamo già alcune delle caratteristiche tecniche del medio gamma dell’azienda cinese, ma proprio oggi sono trapelate nuove informazioni e qualche immagine in più.

A dispetto di quanto era venuto fuori in precedenti rumor, Xiaomi Meri dovrebbe montare un nuovo processore sviluppato direttamente da Xiaomi, il cui nome in codice sarebbe Pine Cone. Non si conoscono ulteriori dettagli, ma dai risultati dei precedenti test si nota che questa CPU non è progettata per competere con i migliori Snapdragon o MediaTek sulla piazza.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Note 2, la recensione

Novità anche per lo schermo, che non dovrebbe più avere i classici bordi neri visti su moltissimi smartphone dell’azienda – ma certamente non sul nuovo Xiaomi Mi MIX –, mentre si conferma la presenza del chip NFC. Curiosamente, il nuovo dispositivo sarà disponibile solo nelle colorazioni oro rosa, oro e nero, e ciò significa che non ci sarà una variante bianca.

Lo Xiaomi Meri dovrebbe costare 1499 Yuan (circa 204€ al cambio) e sarà quasi certamente già disponibile per la promozione 12.12 del 12 dicembre, cosa che ci fa pensare che dovrebbe essere lanciato entro la fine di questo mese.

Via: Gizmochina