Samsung pronta a dare Galaxy S8 o Note 8 a metà prezzo agli acquirenti coreani di Galaxy Note 7

Nicola Ligas -

Mentre ancora non è chiaro cosa abbia causato i problemi alla batteria di Galaxy Note 7, Samsung continua a pensare al futuro, con nuove forme di compensazione volte a fidelizzare la propria clientela, dopo la brutta perdita d’immagine causata dalle esplosioni del suo ultimo phablet. Come facilmente prevedibile, i clienti coreani saranno i più fortunati.

Il nuovo Galaxy Upgrade Program, attivo al momento solo nel paese asiatico, prevede infatti uno sconto del 50% su Galaxy S8 o Galaxy Note 8 (mettendo così per ora a tacere le voci sulla cancellazione della serie Note), ma solo per coloro che abbiano già scambiato il loro Note 7 con un Galaxy S7/S7 edge (c’è tempo fino al 30 novembre).

LEGGI ANCHE: Samsung Italia sulla vicenda Note 7

Samsung sta insomma cercando di evitare che i suoi clienti più affezionati saltino anche solo una generazione di suoi top di gamma, probabilmente per paura che possano disaffezionarsi al marchio, ma difficilmente ci aspettiamo mosse simili anche sul nostro mercato, dove tra l’altro siamo orfani di una generazione di Note (quella del 2015), e dove Note 7 è stato a malapena in pre-ordine.

Via: SamMobileFonte: Yahoo