Samsung prevede almeno 6 mesi di impatto negativo della cancellazione di Galaxy Note 7

Nicola Ligas -

Questa mattina Samsung ha diramato un comunicato relativo alle stime sull’impatto che la cancellazione di Galaxy Note 7 avrà sul suo bilancio, ed è piuttosto chiaro che si è trattato di una scelta molto onerosa ed importante. Le stime parlano di circa 2,4 miliardi di euro di perdite, delle quali i due terzi nel Q4 2016, ed un terzo nel Q1 2017.

Questo significa, anche se Samsung non lo dice esplicitamente, che risorse destinate ad altri progetti, potrebbero essere dirottate altrove o comunque subire un sostanziale taglio. Samsung prevede però, o almeno se lo augura, di normalizzare il suo business mobile espandendo le vendite degli attuali Galaxy S7Galaxy S7 edge.

LEGGI ANCHE: Editoriale: Galaxy Note 7 è il migliore ed il peggiore Android di sempre

Non manca una rassicurazione finale sul fatto che saranno attuati “significativi cambiamenti” nei suoi processi di controllo della qualità, a beneficio della sicurezza degli utenti (e del suo portafogli, perché incidenti simili non possono ripetersi).

Fonte: Samsung