Playboy è arrivata sul Play Store, ma non affrettatevi a “scaldare i motori” (foto)

Leonardo Banchi -

Siamo abbastanza sicuri che nessuno di voi avrà bisogno di presentazioni se facciamo il nome di Playboy: la famosissima rivista, grazie al lancio della sua app ufficiale sul Play Store, è adesso a portata di mano anche sui vostri smartphone e tablet, anche se non esattamente come ve la potreste aspettare.

Negli ultimi anni il magazine ha infatti subito importanti cali di pubblico, che hanno portato gli editori a una scelta decisamente epocale: rimuovere le immagini di nudo integrale. Questo, anche se ha probabilmente deluso più di un fan, le ha però finalmente permesso di superare le restrizioni imposte da Google per le app e le riviste presenti sul Play Store.

Il cartaceo si fa sempre più raro

Da buoni appassionati di fotografia e cultura popolare (non illudetevi, non siete credibili), nell’app di Playboy non troverete niente di diverso da quello che potete aspettarvi: esattamente la possibilità di sfogliare sui vostri dispositivi mobili la versione cartacea della rivista, ovviamente previa sottoscrizione di un abbonamento o acquisto dei singoli numeri.

LEGGI ANCHE: Il gioco di Dan Bilzerian è realtà

Prima di spendere potrete però scoprire gratuitamente se la nuova veste della rivista con le conigliette fa davvero per voi: scaricando l’app avrete infatti accesso gratuito ai numeri usciti da Marzo a oggi (ovvero esattamente le edizioni “pudiche” della rivista), che potrete sfogliare utilizzando un comodo indice dei contenuti, segnalibri digitali, zoom e reimpaginazione dei contenuti per una agevole lettura da smartphone.

Download gratuito

L’app di Playboy è disponibile gratuitamente sul Play Store: potete scaricarla sul vostro smartphone, ed apparire con i vostri amici dei sofisticati intenditori di moda e costume, cliccando sul badge che trovate a seguire.

Google Play Badge