Galaxy Grand Prime Plus avrà un nome ridicolo ma sarà il primo Samsung con MediaTek

Nicola Ligas -

Samsung e MediaTek: un binomio che era nell’aria, e che sembra si concretizzerà con le sembianze di Galaxy Grand Prime Plus (SM-G532F), un nuovo smartphone appena svelato da AnTuTu, ed equipaggiato con il SoC MediaTek MT6737T. Si tratta di un processore di fascia bassa, quad-core Cortex-A53, con GPU Mali-T720 MP1, ma molto efficiente dal punto di vista energetico.

Le altre specifiche del Galaxy Grand Prime Plus sono commisurate: schermo a risoluzione qHD (960 x 540 pixel), 2 GB di RAM, 32 GB di memoria interna e fotocamere da 8 e 5 megapixel, rispettivamente dietro e davanti. Peccato che non si parli di Nougat, bensì di Android 6.0.1 Marshmallow, ma del resto non si può pretendere più di tanto.

LEGGI ANCHE: La dichiarazione di Samsung Italia sulla cancellazione di Galaxy Note 7

Ulteriori informazioni, come data di uscita e prezzo, rimangono al momento un mistero, e se non fosse per la presenza del SoC MediaTek, probabilmente non avremmo prestato troppa attenzione a questo smartphone, anche a dispetto del suo nome ridicolo.

Via: GizmoChina