HTC Bolt, con Android Nougat e Sense 8, dovrebbe arrivare in alcuni mercati europei

Nicola Ligas

Abbiamo parlato solo una volta di HTC Bolt, uno smartphone previsto per l’operatore americano Sprint, che aveva molti punti in comune con HTC 10, anche di design. Contro le previsioni iniziali, in base a quanto riportato dal noto informatore LlabTooFeR, HTC Bolt potrebbe invece arrivare nell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), quantomeno in “mercati selezionati”.

Non siamo quindi sicuri se HTC Bolt sarà o meno disponibile in Italia, ma ci fa piacere riportare che dovrebbe avere Sense 8 e Android Nougat preinstallati, e che il suo nome in codice è l’evocativo HTC Acadia.

LEGGI ANCHE: Segnali di ripresa per HTC

Si dice che non ci sia due senza tre, quindi se torneremo a parlare per la terza volta di HTC Bolt sarà probabilmente per darvi la notizia del suo arrivo in Italia, con tutti i dettagli al riguardo; in caso contrario, rifatevela con i proverbi (o con HTC) e non con noi.

Fonte: LlabTooFeR