La realtà virtuale dei Pixel: ecco Daydream View

Giuseppe Tripodi -

Daydream è un nome che già conosciamo: Google aveva parlato del suo progetto per la realtà virtuale nel precedente keynote, ma durante l’evento di oggi ha mostrato da vicino il suo Daydream View, il visore che porterà gli spettacolari mondi della realtà virtuale comodamente sui nostri nasi.

Questo sarà il visore di riferimento in cui infilare i Pixel o qualsiasi altro smartphone Daydream Ready, ossia i dispositivi compatibili con le specifiche per la realtà virtuale di Google.

Per realizzare il Daydream View, BigG ha puntato molto sul comfort, precisando che il peggior difetto dei visori attualmente in commercio è che sono scomodi, soprattutto per chi pensa di utilizzarli a lungo: per questo, il visore di Google è realizzato in microfibra, il che lo rende morbido, traspirante e più leggero del 30% rispetto ai comuni visori.

DA NON PERDERE: Tutto su Google PixelGoogle Pixel XL

Daydream viene venduto insieme ad un controller, dotato di un touchpad cliccabile e due tasti, oltre che ad accelerometro e giroscopio: questi sensori permettono al telecomando di registrare con precisione i nostri movimenti, tanto addirittura dal poter essere utilizzato per firmare. Inoltre, dato che mediamente chiunque perderebbe il controller, quest’ultimo può essere riposto in un apposito spazio nella tasca frontale, quando non vi è uno smartphone inserito.

Screenshot 2016-10-04 18.43.49

Passando al lato software, il Daydream View si accoppia immediatamente con i Pixel non appena questi vengono inseriti nella tasca frontale e permette di eseguire un gran numero di app in realtà virtuale. Grazie alla partnership con aziende esterne, ci saranno diverse app e giochi a 360° con i quali dilettarsi, tra cui troviamo ovviamente servizi in streaming come Netflix e Hulu, ma anche giochi realizzati appositamente per Daydream e un’app esclusiva che farà la gioia di tutti i fan di J.K. Rowling, basato su Fantastic beasts and where to find them. Non mancheranno, ovviamente, i contenuti per l’educazione, come ad esempio i dinosauri in realtà virtuale portati in vita su Arts & Culture.

Daydream View sarà in vendita con controller incluso a partire da novembre al costo di 79$, in tre diverse colorazioni: Slate, Snow e Crimson.