Google annuncia nuovi comandi vocali per Maps (foto)

Vezio Ceniccola

Ancora novità per Google Maps che, dopo la recente introduzione dei limiti di velocità nella modalità di guida, vede oggi ulteriori cambiamenti per quanto riguarda i comandi vocali.

Con un post sul proprio blog pubblicato poche ore fa, gli sviluppatori annunciano che sono stati inseriti nuovi comandi vocali, che vi consentiranno di usare le mappe di BigG senza perdere il contatto visivo con la strada e senza staccare le mani dal volante.

LEGGI ANCHE: La nuova beta di Google Maps ci mostra le foto dei cibi e gli eventi in arrivo

L’uso della voce può essere usato sia nella modalità di navigazione che in quella di guida: basta dire “Ok Google” o premere sul pulsantino a forma di microfono e poi pronunciare un comando vocale. Quando pronunciate “Ok Google”, l’icona si attiva e si trasforma in un cerchio bianco, con i classici punti colorati di BigG che si muovono all’interno, a testimonianza che il comando è stato ascoltato. Potete attivare o disattivare la funzione di ascolto always-on di “Ok Google” dalle impostazioni dell’applicazione.

I comandi vocali possibili sono tantissimi, ad esempio “Qual è la prossima svolta?”, “Qual è il tempo di percorrenza?”, “Mostra/nascondi il traffico”, “Mostra itinerari alternativi” e potete trovare la lista completa qui. Purtroppo, come sempre avviene in questi casi, Google si riferisce a comandi in lingua inglese e non sappiamo quanti di questi funzionino già in italiano.

Per poter usare questi nuovi comandi bisogna avere l’ultima versione di Maps e dell’app Google per Android. Se non le avete già installate sul vostro dispositivo, potete scaricarle dai link seguenti (rispettivamente Maps e Google).

Google Play Badge

Google Play Badge

Fonte: Google