Guardate il foto-unboxing di Mi5s e Mi5s Plus, ed i sample a risoluzione originale di Mi5s!

Nicola Ligas

Che ne pensate dei nuovi Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus? I due top di gamma Xiaomi hanno senz’altro varie frecce al loro arco, che li rendono simili ma diversi, anche se dalla confezione, dal look squisitamente “iphonesco”, di certo non lo direste.

Lettore di impronte digitali ad ultrasuoni per Mi5s, posto al di sotto del finto pulsante home (che probabilmente è stato lasciato solo per non confondere l’utente, ma è puramente un fatto estetico dato che non è un vero tasto); lettore “classico”, sul retro, per Mi5s Plus. Schermo sensibile alla pressione, in una variante di Mi5s, schermo “classico” per mi5s Plus. Quest’ultimo guadagna però fino a 6 GB di RAM e due fotocamere posteriori, una sRGB e l’altra monocromatica, che lavorano all’unisono oppure separatamente, per ottenere scatti a colori migliori ed un bianco e nero più profondo.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus: caratteristiche, uscita e prezzo

Non pensate però che l’attenzione fotografica sia stata tutta rivolta a Mi5s Plus, perché anche il regolare Mi5s sa dire la sua in merito. Gli scatti che trovate nella seconda galleria qui sotto sono infatti tutti a risoluzione originale (alcuni a 12 MP, altri ad 8), non modificati (EXIF inclusi), e mostrano un livello di dettaglio davvero notevole. La mano è ovviamente quella di un esperto fotografo, che fa la differenza in tutto il resto, ma le premesse sembrano molto buone e le approfondiremo senz’altro in sede di recensione.

La prima galleria è invece un foto unboxing dei due smartphone, che evidenzia il contenuto della confezione (cinese) e le eleganti finiture in metallo spazzolato (e non) di Mi5s e Mi5s Plus. A voi quale piace di più, e perché?

Unboxing Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus

Sample fotografici Xiaomi Mi5s

Via: GizmochinaFonte: Weibo (cinese)