Vernee Apollo 2 potrebbe essere il primo smartphone con SoC Helio X30. E Vernee Apollo?

Lorenzo Delli

Mentre alcuni nostri lettori si sono chiesti ultimamente che fine abbia fatto Vernee Apollo, la stessa società in occasione della recente conferenza MediaTek ha addirittura parlato di Vernee Apollo 2, il successore di un dispositivo che di fatto non è ancora uscito.

La società ha di recente lanciato sul mercato il nuovo Vernee Mars e di recente potreste aver letto sulle nostre pagine la recensione di Vernee Apollo Lite, ma di Apollo ancora nessuna traccia. Concentriamoci quindi sul  fantomatico Apollo 2: pare proprio che il suddetto dispositivo potrebbe essere il primo a montare il nuovo SoC Helio X30 presentato da MediaTek ufficialmente qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE: Potete già pre-ordinare Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus a partire da 360€

Helio X30 dovrebbe essere la prima CPU per dispositivi mobili a sfruttare un processo costruttivo a 10 nanometri. Si tratterebbe poi di un deca core (2 Cortex A73, 4 Coretx A53, 4 Cortex A35) in grado di garantire performance del 43% superiori a quelle di Helio X20. Il supporto agli 8 GB di RAM permetterebbe poi a Vernee di puntare ancora più in alto dotando il suo nuovo dispositivo del maggior quantitativo di RAM possibile.

Secondo la recente roadmap mostrata dall’azienda, Vernee Apollo dovrebbe uscire ad ottobre, seguito da Mars Pro a dicembre, Thor Pro a febbraio 2017 e infine anche Apollo 2 a marzo 2017.

Fonte: Vernee