Sincronizzate gli SMS fra vari dispositivi con Messenger (no, un ALTRO Messenger) (foto)

Leonardo Banchi

In un mondo nel quale gli smartphone si cambiano con la stessa frequenza dei calzini, e dove tutte le app di messaggistica offrono ormai la sincronizzazione delle chat (ok, forse non proprio tutte), perché i buoni, vecchi e affidabili SMS devono rimanere vincolati ad un solo telefono?

A porre rimedio è Luke Klinker, sviluppatore che già da parecchio tempo è al lavoro in questa direzione, con una nuova applicazione attualmente in beta, nominata con non troppa fantasia Messenger (lo sviluppatore ha già dichiarato però che il nome finale sarà diverso).

SMS sempre con voi

Il funzionamento di Messenger, almeno sulla carta, è molto semplice: dopo aver configurato l’applicazione sul vostro dispositivo principale, nel quale sia contenuta la scheda SIM dalla quale inviate gli SMS, potrete creare un account con il quale effettuare l’accesso su computer, tablet e altri smartphone: sfruttando la sincronizzazione via web, anche da tutti questi potrete così inviare (e leggere) SMS usando il vostro numero, proprio come se steste digitando sul vostro smartphone principale.

LEGGI ANCHE: SMS gratis con un bot di Telegram

Gli SMS in questo modo arriveranno grazie all’app su tablet, smartphone e persino televisori Android TV, mentre grazie all’estensione e all’app per Chrome potrete scrivere a tutti i vostri contatti dai PC su cui sia installato il browser targato Google. E per tutti gli altri? Niente paura, c’è perfino un comodo portale web, praticissimo anche per le necessità occasionali.

Il Messenger targato Jacob Klinker è davvero facile da usare, soprattutto se siete già abituati ai vari client distribuiti da Telegram. C’è da ricordare tuttavia che si tratta di un sistema ancora in fase di sviluppo, pertanto non c’è da stupirsi se si verificheranno alcuni problemi di sincronizzazione o rallentamenti nell’invio dei messaggi.

Download gratuito

In attesa del suo rilascio finale, è possibile provare “l’app precedentemente conosciuta come Messenger” aderendo al programma beta sul Play Store. Ricordate che dopo esservi iscritti, potrebbe essere necessario attendere alcuni minuti prima di poter utilizzare il badge per il download gratuito che trovate a seguire.

Google Play Badge