Xiaomi ufficializza Mi Pay: pagamenti mobile, anche dei trasporti (foto)

Maiorano Massimo

Xiaomi ha finalmente annunciato il proprio servizio dedicato ai pagamenti mobile. Il nome è Mi Pay, e per lo scopo Xiaomi collaborerà con China UnionPay, una delle più importanti reti mondiali di pagamento.

Xiaomi Mi Pay si baserà su tecnologia NFC, supporterà carte di credito (20 banche) e debito (12 banche) e, per la prima volta nel settore, consentirà inoltre di gestire i biglietti del trasporto pubblico per sei importanti città della Cina. Smartphone come Xiaomi Mi5 con l’ultimo sistema operativo MIUI 8 potranno dunque beneficiare di Mi Pay, grazie ad un chip dedicato che ha passato con successo il test di sicurezza EAL 6+.

LEGGI ANCHE: Novità Xiaomi

Aggiungere una carta, fino ad un massimo di otto, risulta davvero semplice: si apre l’applicazione Mi Wallet, si seleziona l’opzione di aggiunta carta, si inseriscono i vari dettagli (protetti da token e impronte digitali) e si procede ad una verifica via SMS. Gli utenti Mi Pay beneficeranno di promozioni e benefici offerti direttamente dalle banche, e potranno disattivare in qualche momento il servizio di pagamenti mobile tramite il sito web dedicato, ad esempio in caso di furto dello smartphone.

China UnionPay is a leader in the payments industry with global influence. In the field of mobile payments, China UnionPay has been committed to collaborating with various stakeholders to build a structured and sustainable ecosystem. After cooperating with China UnionPay over the past three years, Xiaomi is now truly excited about our joint partnership to launch Mi Pay. We believe that Mi Pay will be a key driving force in promoting the development of China’s mobile payments industry, and deliver much more convenience to our users. – Lei Jun, Fondatore e CEO Xiaomi

Xiaomi-Mi-Pay-Card-Binding-process

Via: Fonearena
Xiaomi Mi5

Xiaomi Mi5

confronta modello

Ultime dal forum: