Samsung Galaxy J7 Prime è una versione pompata del già buon Galaxy J7 (2016) (foto)

Nicola Ligas -

Prendete uno smartphone che già è piuttosto valido nella sua categoria, come Galaxy J7 (2016), aggiungetegli il suffisso “Prime” e miglioratene le specifiche sotto un po’ tutti i punti di vista. Se il prezzo non lievita troppo, avete vinto. Ecco, del prezzo in effetti ancora non sappiamo nulla, ma in compenso sappiamo tutto il resto di Galaxy J7 Prime.

Il display rimane sempre da 5,5”, ma passa da HD a full HD. Invariato invece il SoC Exynos 7870, ma accompagnato da 3 GB di RAM (anziché 2) e da 32 GB di memoria interna (anziché 16). La fotocamera posteriore resta da 13 megapixel, mentre quella frontale sale da 5 ad 8 megapixel, ed il pulsante home si arricchisce di un lettore di impronte digitali.

LEGGI ANCHE: Scovato un nuovo tablet Samsung con S Pen: non è che sarà Galaxy Tab S3?

Sfortunatamente, non abbiamo informazioni su prezzo e disponibilità dello smartphone, in particolare sul nostro mercato, ma visto che il precedente J7 ci aveva convinto, terremo gli occhi aperti per l’arrivo di questo nuovo modello, che intanto potete ammirare in foto qui sotto.

Via: SamMobileFonte: TEchrum