Thumbs-Up-and-Down

Pollice in su per le nuove funzioni di voto del Play Store

Emanuele Cisotti

Pollice in su è quello che dovrete fare se confermerete che una certa applicazione ha una determinata funzione. Chiariamo meglio: Google, dopo aver levato Google+ dai requisiti per votare sul Play Store, sta introducendo un nuovo sistema di valutazione aggiuntivo rispetto alla classica recensione.

Si tratta della possibilità di esprimere il proprio parere (positivo, negativo, incerto) a tre domande per ogni applicazione scaricata dal Play Store. Queste domande riguardano la presenza o meno di una certa funzionalità all’interno dell’applicazione e vengono poi mostrati con una percentuale (es: il 68% ha detto che c’è la possibilità di effettuare i pagamenti). Non è chiaro quale dovrebbe essere l’utilità di mostrare questo dato in percentuale (una certa funzione o c’è o non c’è), ma sembra comunque una prima implementazione di un sistema di votazione già visto in Google Maps per i luoghi.

Come al solito il rilascio di questa funzionalità è a scaglioni, sia per quanto riguarda l’utenza, sia per quanto riguarda le applicazioni (compatibili fra queste Facebook e Spotify).

Fonte: Android Police