AccuBattery Copertina

AccuBattery, l’app che monitora e ottimizza la vita della batteria basata su studi scientifici (foto)

Lorenzo Delli

Prima di descrivervi AccuBattery qualche doverosa specificazione. Per cominciare, non si tratta della classica applicazione in stile Battery Doctor (affiliata a Clean Master) o altri prodotti del genere disponibili in gran numero sul Play Store. Inoltre l’applicazione è stata realizzata dagli autori di DigiCal, un’app calendario piuttosto professionale di cui vi abbiamo parlato anche in una delle nostre recenti rubriche.

Detto questo, cerchiamo di capire a cosa serve Accubattery e perché dovrebbe aiutarci ad ottimizzare la vita della nostra batteria. Molti utenti ci chiedono spesso quali misure adottare per allungare la vita delle batterie dei propri smartphone Android, anche considerando l’oramai fin troppo diffuso trend di dotare i dispositivi mobili di batterie non removibili. Dovete sapere che sul web è possibile trovare una sorta di università virtuale incentrata proprio sulle batterie, denominata Battery University.

LEGGI ANCHE: Consumate meno batteria giocando a Pokémon Go, con PokeBatterySaver di Francisco Franco

Anche grazie ai corsi virtuali di Battery University e ad una serie di approfondimenti scientifici (che potete trovare, in lingua inglese, a questo link), gli sviluppatori di DigiCal hanno concluso ad esempio che per allungare la vita della batteria basterebbe non caricarla oltre l’80% (circa) della sua capacità massima. AccuBattery fornisce tra le sue tante funzionalità un timer che vi avverte quando è il momento di scollegare il dispositivo dalla carica: potrete decidere voi se impostarlo all’80%, come suggeriscono gli sviluppatori, o ad una qualsivoglia percentuale da voi selezionata.

AccuBattery Articolo
AccuBattery fornisce anche informazioni in tempo reale grazie all’overlay su schermo.

Nel nostro caso, ad esempio, almeno secondo quanto riportato dall’app, caricare lo smartphone fino all’84% costerebbe 0,27 cicli di ricarica, mentre caricarlo fino al 78% costerebbe solo 0,17 cicli. Sì perché, come probabilmente saprete, ogni batteria è caratterizzata da un certo numero massimo di cicli di ricarica. Basandosi sulle statistiche raccolte dall’app dovrebbe quindi essere possibile allungare la vita della batteria.

Monitorando poi le vostre abitudini di utilizzo dello smartphone, l’app è in grado di segnalarvi la capacità effettiva della vostra batteria, che dopo diversi mesi di utilizzo non sarà più la stessa di partenza, e anche di fornirvi previsioni piuttosto affidabili sull’autonomia rimanente (in ore), non solo basandosi sulla percentuale di carica residua, ma anche sull’utilizzo medio dello schermo e sul consumo delle singole app.

LEGGI ANCHE: Questi ricercatori hanno creato una batteria da 200.000 cicli di ricarica

Anche il deep sleep viene analizzato dall’app, misurando la percentuale effettiva di deep sleep in caso di schermo spento in modo che in caso di percentuali basse l’utente possa individuare eventuali applicazioni che causano eccessivo battery drain. A proposito di battery drain delle app, AccuBattery fornisce statistiche di consumo della batteria molto più dettagliate rispetto alla schermata riepilogativa proposta da Android.

Insomma, AccuBattery fornisce una quantità di statistiche sull’utilizzo e sullo stato della batteria davvero incredibile, ed il modo migliore di verificarlo è installandola sui vostri dispositivi. Peccato che, almeno al momento, sia disponibile solo in lingua inglese. Il download è gratuito, ma c’è anche una versione premium disponibile al prezzo di 3,50€ priva di annunci pubblicitari, che vi dà accesso ad uno storico dettagliato dell’uso della batteria e che vi permette di abilitare l’overlay su schermo di alcune utili statistiche quali utilizzo della CPU e della batteria in tempo reale. Fino al 22 agosto però la versione premium vi verrà a costare 2,50€. Potete anche decidere di offrire qualcosa in più (9,99€ o 19,99€) con nessun pro aggiuntivo, se non quello di premiare il team di sviluppo con appunto un’offerta aggiuntiva.

Ah, quasi dimenticavamo: gli sviluppatori di AccuBattery ci hanno fornito 20 codici promo della versione Premium per i lettori di AndroidWorld. Nelle prossime ore troverete un articolo apposito sulla home dove li distribuiremo con le medesime modalità adottate per PokeBatterySaver.

Google Play Badge

AccuBattery Screenshot