Stitch It! (head)

Unite due o più screenshot con Stitch It! (foto)

Leonardo Banchi

Poter unire vari screenshot catturati sul proprio smartphone, realizzando così una schermata che copra ad esempio una lunga conversazione con un contatto, è una funzionalità che può tornare utile in molte occasioni, tanto che alcuni produttori come Samsung hanno deciso di integrarla direttamente all’interno dei propri sistemi.

Coloro che non l’hanno all’interno del proprio smartphone, invece, possono rimediare con varie applicazioni gratuite, come ad esempio Stitch It!

Una nuova app in un panorama competitivo

Stitch It! è infatti un’applicazione già molto famosa per gli utenti iOS, che vi permetterà di tagliare, allineare ed unire due o più screenshot: tuttavia, al suo sbarco nel mondo Android si trova davanti ad alcuni rivali che al momento sanno fare meglio di lei.

LEGGI ANCHE: Screenshot dentro agli smartphone: Screener

Il funzionamento di Stitch It!, almeno sulla carta, è molto semplice: dovrete solo selezionare le schermate da unire, tagliare le parti in più ed “incollarle” al corretto punto di unione. Purtroppo, la meccanica appare poco intuitiva e imprecisa, e alternative come Screenshot Join rimangono per ora preferibili.

Stitch It! offre poi la possibilità di disegnare a mano libera o evidenziare alcune parti degli screenshot uniti, feature sicuramente interessante che però perde comunque il confronto con la capacità, ad esempio, di rilevare automaticamente la cattura di schermate consecutive integrata in Stitch & Share. Insomma, le basi per una buona riuscita ci sono tutte, ma la strada per diventare l’app preferita di chi cattura spesso screenshot di siti web o conversazioni è ancora lunga per Stitch It!.

Download gratuito

Stitch It! è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma al suo interno è disponibile la possibilità di effettuare dei (salati) acquisti in-app per abbonarsi alla versione Pro, necessaria per rimuovere pubblicità e watermark e importare più di tre immagini alla volta.

Google Play Badge