Samsung Galaxy Note 7 render alternativo

Galaxy Note 7: specifiche tecniche e funzioni, in un video di 11 minuti con un prototipo

Nicola Ligas -

Samsung Galaxy Note 7 non vuole restare nascosto, al punto che, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale arriva un video di 11 minuti con protagonista un prototipo dello smartphone con schermo piatto, che già abbiamo visto in foto più volte. Se non aveste tempo di guardarlo subito tutto, qui sotto riassumeremo noi quello di più importante che viene mostrato.

Nonostante lo schermo sia piatto, il software si riferisce al modello ufficiale edge, ovvero con i lati curvi, e questo lo si capisce fin dal primo minuto, quando vediamo in azione apps edge, cioè la sidebar con i link alle applicazioni che volete, che i proprietari di S7 edge conosceranno bene. Presente anche lo schermo always-on, visibile fin dai primi secondi del video.

Il video si sposta poi sullo scanner dell’iride, pur senza insistere troppo sul suo funzionamento, che verrà invece mostrato verso il minuto 4:30. È poi la volta del design di questo Note 7 flat, che per la verità sembra essere più una dummy box, creata senza alcuna pretesa commerciale, ma solo per celare il design reale e definitivo dello smartphone, che ormai già conosciamo.

LEGGI ANCHE: La batteria di Galaxy Note 7 potrebbe deludervi

Verso il minuto 6:30 abbiamo un tour dei sensori, poi abbiamo invece qualche interessante informazione tecnica (7:30): processore Exynos 8890, schermo da 5,66” QHD (1.440 x 2.560 pixel), 4 GB di RAM, fotocamera posteriore da 12 megapixel Sony IMX260, fotocamera frontale da 5. A bordo abbiamo Android 6.0.1 Marshmallow. Tenete comunque conto che si tratta di un prototipo, quindi specifiche e software potrebbero non essere definitivi.

Verso il minuto 8 è la volta del benchmark AnTuTu, che si ferma a 135.000 punti, testimoniando la potenza di questo Note 7, al pari con quella di S7, come del resto non poteva essere altrimenti. Poi è la volta di Geekbench (2.144 single-core e 6.213 multi-core: ancora una volta, ottimi punteggi).

Prima di lasciarvi al video in oggetto, vi segnaliamo un thread su Reddit dove vengono riportate le impressioni di un utente che afferma di aver provato Galaxy Note 7. Ovviamente non possiamo verificare la veridicità di quanto da lui affermato, ma se da una parte non viene svelato niente di nuovo sulle caratteristiche tecniche, c’è un cenno ad una funzionalità che ignoravamo, ovvero una copia del night shift di iPhone.

E sempre parlando di copie, altre fonti riportano che con Galaxy Note 7 arriverà anche con Gorilla Glass 5Samsung Cloud (together?), un servizio di cloud storage (5 GB in regalo agli acquirenti del phablet) al pari di Dropbox, Google Drive, ecc. Infine, per risparmiare batteria, il phablet permetterebbe anche di scalare risoluzione fino ad un minimo di 720p, una cosa che Samsung finora consentiva solo per i giochi (e solo passando da QHD a full HD). Sarà tutto vero? Appuntamento a martedì 2 agosto per scoprirlo.

Da non perdere

Via: Techtastic