Recensione-Pokémon-GO

Pokémon GO si gioca con l’app chiusa e su Android Wear, grazie a PokeDetector (foto)

Leonardo Banchi

Uno dei difetti principali di Pokémon GO è sicuramente il fatto che, almeno fino all’arrivo di Pokémon GO Plus, per trovare i Pokémon che compaiono nel gioco è necessario tenere l’applicazione aperta sul telefono, con disastrosi effetti per la sua autonomia.

In molti hanno provato a risolvere questa situazione, soprattutto cercando un modo per risparmiare batteria durante le sessioni di Pokèmon GO, ma se siete cacciatori compulsivi di Pokémon, PokeDetector potrebbe finalmente essere la soluzione che fa per voi.

Notifiche per i ritrovamenti di Pokémon

PokeDetector è infatti un’applicazione gratuita che “sostituisce” l’accessorio Pokémon GO Plus, permettendovi di giocare anche con lo schermo spento: quando passerete nelle vicinanze di un Pokémon, infatti, sarà lei a inviarvi una notifica per avvertirvi, segnalando perfino quali Pokémon sono stati rilevati.

LEGGI ANCHE: App di chat per Pokémon GO

L’app diventa ancora più utile se avete uno smartwatch Android Wear, dato che gli avvisi arriveranno direttamente al vostro polso, permettendovi di scegliere a quali Pokémon prestare attenzione senza neanche togliere il telefono dalla tasca.

Come avvertono gli stessi sviluppatori, l’applicazione è basata sull’utilizzo delle Pokémon GO API, strumento non ufficiale e che potrebbe comportare, qualora Niantic decidesse di prendere provvedimenti, problemi con il proprio account: dato che le comparse dei pokémon sono condivise fra tutti i giocatori è quindi consigliabile effettuare l’accesso con un account “di riserva”, che non utilizzate effettivamente per giocare.

Download gratuito

PokeDetector è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma è possibile acquistare la versione Premium al prezzo di 2,89 € per filtrare le notifiche in base ai Pokemon avvistati: potete installarla sul vostro smartphone cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge