it crowd

Inkwire Screen Share + Assist: da Koushik Dutta l’app per aiutare chi ha problemi con lo smartphone (foto)

Leonardo Banchi -

Se avete un po’ di passione per l’informatica, i computer o gli smartphone, è probabile che la vostra famiglia e gli amici vi abbiano insignito del ruolo di “assistente informatico tuttofare”, rendendovi così automaticamente il punto di riferimento per qualunque tipo di problema o necessità. Se però siete stanchi di dovere ogni volta spostarvi fisicamente anche per cambiare una semplice impostazione sullo smartphone, per spiegare il funzionamento di un’app, o per suggerire di spegnere e riaccendere, Inkwire Screen Share sarà la vostra salvezza.

Inkwire Screen Share + Assist è infatti un’applicazione sviluppata da Koushik Dutta che vi permetterà di vedere tutto ciò che accade sullo schermo del vostro contatto e di fornire così assistenza da remoto, purché l’app sia installata su entrambi i telefoni.

Ecco come aiutare i vostri amici

Inkwire permette di condividere il proprio schermo con qualcuno semplicemente inserendo un codice univoco generato dall’app: una volta stabilita la connessione, potrete così guidare il vostro conoscente passo per passo, ma non controllare direttamente il suo smartphone: ogni azione dovrà infatti essere compiuta dalla persona che tiene fisicamente il telefono in mano.

LEGGI ANCHE: Koushik Dutta ha pubblicato Vysor per Android

Nell’app sono tuttavia inclusi un paio di strumenti che vi aiuteranno nell’impresa, come una chat vocale, con la quale potrete spiegare esattamente cosa fare alla persona che state aiutando, ma soprattutto un visualizzatore che vi permetterà di indicare un punto preciso o un’azione toccando lo schermo: il vostro contatto vedrà sul display la traccia dei vostri tocchi, e capirà così più facilmente quale voce selezionare.

Download gratuito

Inkwire Screen Share + Assist è attualmente in fase di closed beta: per installarla sul vostro smartphone, quindi, dovrete prima di tutto iscrivervi alla community dedicata, e poi richiedere l’accesso al testing a questa pagina. Dopo che sarà trascorso un po’ di tempo (normalmente bastano pochi minuti, ma potrebbe volerci di più) potrete così finalmente utilizzare il badge per il download gratuito che trovate a seguire per installare l’app sul vostro smartphone.

Google Play Badge