Samsung Galaxy Note 7 render alternativo

Galaxy Note 7 più potente di un PC? Si, stando a questo primo benchmark su Geekbench (foto)

Andrea Centorrino

Un computer non è solo CPU, ma stando ad un primo benchmark della variante Exynos di Galaxy Note 7, il phablet Samsung potrebbe essere più potente di molti PC in commercio.

L’adozione del SoC Exynos 8893 è prevista in tutti i mercati in cui verrà commercializzato Galaxy Note 7 (Italia inclusa), ad eccezione di Stati Uniti e Cina, ai quali sarà riservata una variante con Qualcomm Snapdragon 823.

Nel test su Geekbench, il prossimo top di gamma della casa coreana (variante SM-N935F) ha totalizzato 2.300 punti nei test single-core, e ben 8.110 punti in quelli multi-core, rendendolo, sulla carta, più potente di tante soluzioni low-voltage per computer.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7 è stato certificato in Russia: un dual SIM per l’Europa

La variante in esame presenta “soli” 4 GB di RAM, mentre molte indiscrezioni puntano ai 6: prima di sbilanciarci aspetteremmo comunque la versione finale; un solo benchmark, infatti, non basta a porre un dispositivo al vertice della sua categoria.

Via: PhoneArenaFonte: Geekbench