Samsung-Pay-final

Samsung Pay Mini sempre più concreto: presentata la richiesta di registrazione del marchio

Andrea Centorrino

Quella che fino a qualche mese fa era solo un’indiscrezione, assume ora i contorni di un qualcosa di molto più concreto: Samsung, infatti, avrebbe registrato il marchio Pay Mini in Europa, facendo supporre che sia solo questione di tempo prima di vedere il servizio attivo.

Samsung Pay Mini, come riportato in precedenza, dovrebbe essere un servizio dedicato a tutti quegli smartphone sprovvisti di tecnologia MST (Magnetic Secure Transmission), che permette al servizio Samsung di funzionare anche con i POS non abilitati ai pagamenti contactless.

Fra questi, oltre ai modelli precedenti alla serie Galaxy S6 della stessa società, si inquadrerebbero altri Android con Marshmallow, ma anche dispositivi Apple con iOS 8 o superiore.

LEGGI ANCHE: Samsung Pay potrebbe arrivare in Italia entro fine anno

Il vero limite, ancora non confermato, riguarderebbe la possibilità di effettuare solo acquisti online, ma ci auguriamo che, per quanto ancora (relativamente) poco diffusi, una volta che il servizio giunga anche da noi funzioni anche per i pagamenti tramite NFC.

La presentazione ufficiale potrebbe avere luogo il prossimo 2 agosto, durante l’evento Samsung Unpacked in cui verranno mostrati i nuovi Galaxy Note 7. A seguire, una galleria in cui vengono mostrati stralci della richiesta per la registrazione del marchio.

Via: SamMobileFonte: TMDN