note7

Galaxy Note 7: nuovi dettagli sulla S Pen, su Air Command e sullo scanner dell’iride

Lorenzo Delli -

Di Samsung Galaxy Note 7 sono oramai noti un gran numero di dettagli, compreso il design completamente svelato dai recenti render che potete anche osservare in apertura dell’articolo.

Nuovi leak delle ultime ore ci svelano qualche altro dettaglio riguardante ad esempio la S Pen, una delle dotazioni che distinguono la serie Note dalla serie S. Secondo quanto riportato dalla fonte, la nuova S Pen sarebbe dotata di una connettività Bluetooth LE di miglior qualità, in grado di garantire una più alta accuratezza di prossimità e un utilizzo prolungato della stessa. Anche il design della S Pen sarebbe leggermente rivisitato, ma non abbiamo immagini né ulteriori dettagli in merito da esporvi.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7 potrebbe avere 6 GB di RAM e fino a 256 GB di memoria interna

Per quanto riguarda Air Command sappiamo che riceverà due nuove funzionalità, Dictionary e Speaking, la prima probabilmente indirizzata appunto alla traduzione, mentre l’altra al text-to-speech. Concludiamo con lo scanner dell’iride, praticamente confermato anche dai render trapelati negli ultimi giorni.

Pare che, oltre ad essere utilizzabile per il blocco/sblocco del dispositivo, possa risultare utile anche per impedire l’accesso ad applicazioni, cartelle o documenti specifici. La fonte di questi nuovi rumor confermerebbe inoltre la presenza a bordo del SoC Qualcomm Snapdragon 823.

Fonte: PhoneArena