Sony logo final

Momenti difficili anche per Sony Mobile: perdite per 544 milioni di dollari nel 2015

Andrea Centorrino

Generare profitti nell’affollato (e ormai quasi saturo) mercato degli smartphone diventa sempre più difficile, e sono diverse le società con i conti in rosso per non esserci riuscite: HTC e  BlackBerry sono i primi due nomi che vengono in mente, ma a quanto pare anche la divisione Mobile del colosso nipponico Sony non se la passa troppo bene.

Stando a quanto riportato nell’ultimo resoconto fiscale, la divisione Sony ha perso, nel solo 2015, 544 milioni di dollari, sforando le previsioni della società del 57,4%. A tirare giù ulteriormente i conti troviamo anche la divisione relativa ai sensori per le fotocamere, con perdite di 253 milioni di dollari (ma, stando alla società, si tratta solo di un “momento temporaneo“).

LEGGI ANCHE: Sony si aspetta di vendere il 20% in meno di Xperia nel 2016

Per fortuna a far quadrare i conti c’è la divisione PlayStation, grazie alla quale Sony ha fatturato, complessivamente, 71,7 miliardi di dollari, facendo registrare un calo di soli 1,3 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Il futuro del settore Mobile è quindi appeso ad un filo: basterà la recente riorganizzazione per farlo tornare in attivo?

Via: HDBlog.itFonte: Mobile Burn