Confronto S7 edge - Huawei Nexus 6P - 8

Uno studio pone Nexus e Samsung al top per la sicurezza

Emanuele Cisotti

Sono molti gli studi che riguardano la sicurezza degli smartphone e molti sembrano dare risultati altalenanti per quanto riguarda il livello di sicurezza che questi possono garantire.

Oggi parliamo di uno studio di Duo Security realizzato sulla base delle vulnerabilità scoperte dal ricercatore Gal Beniamini. In questo studio si parla delle verifiche fatte dal team per capire quanti dispositivi fossero vulnerabili ad un exploit ad inizio anno e quanti fossero invece vulnerabili ora ad un nuovo expolit appena scoperto.

I dati dimostrerebbero come i Nexus siano rimasti in sostanza i più sicuri, ricevendo (abbastanza) tempestivamente gli aggiornamenti mensili di sicurezza che sono gli unici a poter rapidamente chiudere falli di notevole importanza (l’ultima vulnerabilità permetteva di bypassare la criptazione degli smartphone con CPU Qualcomm). Oltre a questo però anche i Samsung di fascia alta vengono messi sullo stesso piano avendo tutti già ricevuto (nel test si parla esplicitamente di S5 e S6) l’aggiornamento di sicurezza di maggio.

Il team si riserva quindi consigliare solo questi due brand per chi realmente è preoccupato della sicurezza del proprio smartphone. Sarebbe stato comunque ancora più interessante leggere una lista completa dei dispositivi considerati e quali di questi avevano ricevuto o meno il suddetto aggiornamento.

Per voi quanto sono importanti gli aggiornamenti di sicurezza? Duo Security spinge gli utenti a fare pressione con le aziende che producono i propri smartphone affinché rilascino rapidamente questi update. L’avete mai fatto o lo farete?

Via: Android AuthorityFonte: Duo Security