samsungnote7

Samsung Galaxy Note 7: tante specifiche confermate (c’è lo scanner dell’iride)

Emanuele Cisotti

Oggi vi abbiamo parlato del nome di Galaxy Note 7 confermato (in realtà non per la prima volta) dal famosissimo leaker @evleaks (che quindi si allineerà con la famiglia S e salterà la 6a generazione).

Ma è sempre @evleaks in serata a darci nuove succosissime informazioni, andando a confermare molte specifiche già trapelate in precedenza. L’italianissimo @cinquetacche aggiunge poi, rispondendo a Evan Blass, altre informazioni sul dispositivo.

Queste le prime specifiche confermate di Samsung Galaxy Note 7:

  • Display da 5,7″ QHD AMOLED
  • 64 GB di memoria interna espandibili con microSD
  • Fotocamera principale da 12 megapixel con dual pixel
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel
  • 4 GB di RAM
  • Porta Type-C
  • Scansione dell’iride
  • Resistenza all’acqua e alla polvere – Standard IP68
  • Colori: nero / blu / argento

Le più grandi novità sono quindi l’adozione della stessa fotocamera (almeno sulla carta) di Galaxy S7, da cui differisce invece in modo marcato per l’adozione della porta Type-C (che porterà quindi presumibilmente ad un nuovo Gear VR dotato di questo standard). Sembra confermata poi la resistenza all’acqua (sì, nonostante la presenza della penna) e la scansione dell’iride per lo sblocco.

Benché le specifiche potrebbero ancora variare a sorpresa da qui al momento del lancio (manca poco!) è facile pensare di avere già un quadro abbastanza affidabile di quale sarà il nuovo top di gamma Samsung.

evleaks