huawei-logo-final-getty

Huawei ha assunto un designer di Apple per diversificare la EMUI da iOS

Lorenzo Delli

In realtà non si tratta di una notizia poi così fresca, ma visto che a settembre è prevista la presentazione della nuova EMUI, si tratta di un dettaglio piuttosto rilevante. Nel 2015 Huawei assunse tra le sue file Abigail Brody, una delle designer di Apple che è tra le responsabili dell’aspetto dell’UI di iPhone.

Molti tra utenti e stampa specializzata hanno sempre accusato Huawei di aver sfruttato un’interfaccia utente troppo simile a quella di Apple, e quindi la società si è organizzata con una mossa che potrebbe sembrare controintuitiva, ovvero cercare di cambiarla assumendo qualcuno che conoscesse a fondo quella tipologia di interfaccia.

Da quanto riportato, la nuova versione della EMUI potrebbe abbandonare quei tratti che la fanno somigliare fin troppo all’interfaccia di iOS, quali ad esempio le icone, fin troppo simili, e l’assenza di un app drawer. Anche la palette di colori utilizzati dovrebbe cambiare ed assumere toni più luminosi, in stile Material Design. Già da settembre vedremo quindi l’arrivo dell’app drawer sulla nuova versione dell’interfaccia degli smartphone Huawei? Vi terremo ovviamente aggiornati.

Fonte: Android Authority
AppleEMUIiOS