Multirecensione 2

Multirecensione – Blocky Soccer, Leap Day, Coin Master

Giorgio Palmieri - Giochi gratis per tutti. Più o meno.

Sapete come funziona, no? Prendiamo tre giochi, che siano belli, brutti, nuovi o un po’ anzianotti non ha proprio influenza. Com’è che si dice? L’importante è che se ne parli. Quindi, sì, andiamo a scoprire l’ondata di questa prima parte di giugno.

4.5

Blocky Soccer

Il campionato europeo di calcio 2016 è ormai alle porte. Seguirlo per spirito patriottico o lasciare il tifo ai soli amanti dello sport? Se questa domanda vi attanaglia nel profondo, sedetevi sul divano, bevete qualcosa di fresco e pensateci seriamente, magari giocando ad un titolo calcistico per Android.

Multirecensione 2 (2)Ci siamo ritrovati dunque nella stessa situazione, e abbiamo scaricato per l’occasione Blocky Soccer, nuovo gioco arcade che attinge a piene mani dalla tradizione popolare mobile, la quale vede il free-to-play, l’accessibilità e la grafica a blocchi vincere su qualsiasi cosa.

Il gioco si divide fondamentalmente in due fasi: attacco e difesa. Nella prima bisogna evitare i difensori come nel più comune endless runner, con tanto di swipe per cambiare corsia e tap per procedere in avanti.

Una volta superati tutti gli avversari, si accede alla sezione offensiva, nella quale una freccia in continuo movimento determina, dopo una leggera pressione sul touchscreen, prima la direzione e poi la forza del tiro.

In buona sostanza, l’intero gameplay è basato sulle suddette meccaniche, poiché la difesa è gestita in maniera casuale da due opzioni, il cui fallimento porta un punto all’avversario, mentre il successo vi permette di accedere ancora una volta alla fase d’attacco.

Il ciclo è privo di mordente e in tutta franchezza lascia a desiderare, in quanto il pacchetto sembra davvero incompleto e frammentario, cosparso poi con parecchi annunci pubblicitari che, seppur removibili tramite un acquisto in-app, non migliorano un titolo che semplicemente non è armonioso. Su questo versante, c’è molto di meglio in giro.

Google Play Badge

8.0

Leap Day

Amiamo Nitrome. I suoi giochi sono semplici, talvolta un po’ ripetitivi, ma sanno sorprenderci come pochi, anzi, pochissimi prodotti sulle piattaforme mobili, e non perdono mai la verve frizzante che li contraddistingue.

Multirecensione 2 (1)Leap Day non fa eccezione, e propone un gameplay tanto immediato quanto dannatamente assuefacente. Nello specifico, questo platform presenta una struttura a livelli verticali.

L’unica interazione disponibile è appunto proprio il salto, poiché il piccolo protagonista si muove automaticamente sulla piattaforma su cui posa i suoi piedini in quel momento.

Non fatevi spaventare dalla basilarità dell’esperienza: le meccaniche ruotano attorno al salto sulla parete, elemento che apre una serie di possibilità atletiche, aiutate da un level design sempre all’avanguardia che si “resetta” ogni giorno.

Sì, avete capito bene. Allo scoccare della mezzanotte viene aggiunto un nuovo livello, con nuove trappole, mostri e quant’altro, cosa che rende questo titolo praticamente infinito.

Il sistema a checkpoint, poi, cerca di addolcire la difficoltà tendente all’alto: è possibile infatti sbloccare dei punti di ripristino pagando una piccola somma di frutta (la valuta di gioco) o guardando un breve filmato pubblicitario.

Tutto ciò può essere rimosso con un acquisto in-app, che va ad eliminare anche gli annunci. Insomma, vale davvero la pena provarlo. Nel frattempo, aspettiamo nuovi personaggi.

Google Play Badge

5.0

Coin Master

Ebbene sì, non poteva mancare alla fine il consueto gioco deludente, che purtroppo anche questa volta ci ha ingannato nel più becero dei modi. Coin Master viene pubblicizzato sul Play Store come un titolo estremamente dinamico, nel quale il giocatore può viaggiare nel tempo verso luoghi magici e affrontare amici e nemici per diventare il più potente vichingo di tutti.

Multirecensione 2 (3)Peccato che il titolo di Moon Active non sia altro che il solito, ennesimo clicker game di cui potevamo fare volentieri a meno.

C’è da mettere, però, che dal punto di vista visivo, nel suo genere, riesce a difendersi sufficientemente bene. L’interfaccia è molto pulita, così come la grafica, leggera, coerente e molto curata rispetto alla concorrenza, e il classico click è sostituito con una simpatica Slot Machine. Lo scopo è quello di premere il pulsante spin e aspettare che la macchina mangiasoldi si fermi per offrirvi una tra le tante ricompense disponibili.

La combinazione di tre martelli, ad esempio, vi permette di attaccare gli avversari, ma il tutto si riduce ad un paio di tocchi a schermo soverchiati dalla casualità degli eventi; tre scudi, invece, offrono una parziale protezione temporanea contro gli attacchi dei nemici; tre sacchi di monete, infine, vi garantiscono una cospicua somma di danaro.

All’apparenza sembra una formula complessa, eppure tutto, ma proprio tutto è gestito a caso, e l’unica cosa di cui dovrete veramente preoccuparvi è di accumulare ricchezze da spendere per la costruzione del villaggio, anch’essa lineare e priva di possibilità di personalizzazione. Chiaro è che i tempi di attesa per la ricarica dei gettoni della Slot Machine sono parecchio lunghi.

Completato un villaggio poi si passa ad un altro. Era davvero questo il viaggio del tempo? Che sconforto…

Google Play Badge