Samsung Galaxy S7 Active Final

Samsung Galaxy S7 Active ufficiale: un S7 corazzato con 4.000 mAh di batteria e certificazione militare

Lorenzo Delli

Ne abbiamo parlato così tanto che oramai sapevamo già praticamente tutte le caratteristiche hardware. Samsung Galaxy S7 Active è stato ufficializzato proprio in queste ore e purtroppo, come d’altronde era lecito aspettarsi, è al momento destinato al solo mercato statunitense.

Nel titolo lo abbiamo definito come la versione corazzata di Galaxy S7: oltre alla certificazione IP68, già presente sui Galaxy di nuova generazione, troviamo la certificazione MIL STD-810G che garantisce al dispositivo resistenza a basse ed alte temperature, pioggia, umidità, funghi, sabbia e polvere, accelerazioni improvvise, shock di vario genere, vibrazioni di vario genere (comprese quelle causate da armi da fuoco) e persino uno schermo resistente alla rottura.

  • Schermo: 5,1″ QHD (1.440×2.560 pixel)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 820, 2 core a 2,15 GHz, 2 core a 1,6 GHz
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 32 GB espandibili tramite microSD (fino a 200 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel dual-pixel con LED Flash, f/1.7
  • Fotocamera anteriore: 5 megapixel, f/1.7
  • SO: Android 6.0.1 Marshmallow
  • Batteria: 4.000 mAh
  • Dimensioni: 148,8 x 75 x 9,9 mm
  • Peso: 185g
  • Altro: IP68, Military Grade Body (MIL STD-810G), Active Key personalizzabile, schermo shatter-resistant

Accanto al bilanciere del volume, Galaxy S7 Active presenta anche un tasto fisico programmabile. Potete usarlo come classico pulsante per l’avvio veloce della fotocamera, o potete decidere di abbinarci una o più app a diversi comandi, come ad esempio doppia pressione, pressione prolungata o pressione singola.

Un’altra delle caratteristiche che lo differenzia dai classici S7 e  S7 edge è sicuramente la batteria da 4.000 mAh, addirittura più capiente di quella presente sull’S7 edge da 5,5″. Inoltre è anche disponibile in varie colorazioni. Tutto molto bello, se non fosse appunto che lo smartphone in questione non sarà mai disponibile in Italia. Vi lasciamo quindi con un paio di GIF e con la video recensione, ovviamente in inglese, dei colleghi di Android Authority.

video