Google Now on Tap Android M

Tante novità per Now on Tap: selezione del testo, ricerca nelle immagini e dalla fotocamera (foto)

Nicola Ligas

A quanto pare l’indizio di ieri era una vera e propria prova sul campo per novità più corpose in arrivo per Now on Tap, il servizio di ricerca contestuale di Google che, ad un anno dalla presentazione, stenta ancora un po’ a decollare. Ma vediamo subito cosa c’è di nuovo.

Anzitutto potremo selezionare la parola/frase precisa per la quale ci interessa avere informazioni. Questo è particolarmente utile quando utilizzerete Now on Tap su lunghi blocchi di testo, dove non è scontato che il servizio capisca da solo a cosa siete interessati.

Inoltre, potrete utilizzare Now on Tap anche sulle immagini. Se avete un’immagine aperta sul vostro smartphone, indipendentemente da quale sia l’app che stata utilizzando, provate a richiamare Now on Tap, e dovreste ottenere tutte le informazioni possibili sulla foto in questione, ad esempio dove è stata scattata o cosa raffigura.

LEGGI ANCHE: Now on Tap è utilissimo, secondo questo video

Infine, il meccanismo di ricerca sulle immagini funziona anche con la fotocamera. Se state inquadrando un monumento famoso, il poster di un film, o una rivista, provate a richiamare Now on Tap, e dovreste avere tutte le informazioni disponibili al riguardo.

La migliore funzione però è l’ultima: tutte queste novità sono disponibili globalmente, non solo negli Stati Uniti, come spesso avviene. Solo le definizioni della parola selezionata sono al momento in inglese, ma arriveranno nella nostra lingua nel corso delle prossime settimane. E se quanto detto finora non fosse chiaro, date un’occhiata alle animazioni qui sotto per vedere Now on Tap in azione.

Fonte: Google