Microsoft Xiaomi

Microsoft riesce a circuire anche Xiaomi: accordo di licenza ed Office e Skype preinstallati

Nicola Ligas -

Il lungo braccio di Microsoft sui produttori Android aggiunge un altro nome al suo già ampio registro (sono oltre 74!), un nome che in effetti era nell’aria da diversi mesi: quello di Xiaomi. Le due aziende hanno infatti raggiunto un accordo di licenza che prevede lo scambio di brevetti tra le due compagnie, ma soprattutto che porterà Xiaomi a preinstallare Office e Skype sui proprio smartphone e tablet Android.

A partire da settembre 2016, tutti i dispositivi Xiaomi, inclusi Mi 5, Mi Max, Mi 4s, Redmi Note 3 e Redmi 3, avranno preinstallate le app di Microsoft Word, Excel, PowerPoint, Outlook e Skype, sebbene la specifica offerta possa variare in base al dispositivo, al mercato e all’operatore coinvolto.

LEGGI ANCHE: Microsoft ha perso 8 miliardi con Nokia

Mettetela come vi pare, ma ormai le app da ufficio di Microsoft sono quasi più onnipresenti delle Google app, segno di come l’azienda di Redmond abbia saputo muoversi bene nel settore Android, conscia forse del fatto che il proprio settore mobile non avrebbe mai sfondato.

Fonte: Microsoft