Xtribe (1)

Sfruttate il potere del web per vendere a persone vicine a voi: Xtribe (foto e video)

Leonardo Banchi

Prima di eBay e degli altri negozi online, il modo più semplice per vendere un oggetto usato, oppure un servizio o un prodotto della propria attività, era mettere un annuncio su un giornale locale, per attirare clienti vicini a noi con i quali poi trovarsi faccia a faccia.

I metodi più moderni hanno sicuramente il vantaggio di poter raggiungere un pubblico più ampio in modo rapido ed economico, ma portano anche con sé una serie di complicazioni, come la necessità di spedire l’oggetto o di ricevere il pagamento in modo telematico, qualora l’acquirente risieda lontano da noi. Come unire quindi il meglio di questi due mondi? Xtribe prova a dare una risposta!

Compravendita senza complicazioni

Xtribe è infatti un’applicazione gratuita grazie alla quale potrete vendere qualunque oggetto che avete in casa e che non utilizzate più ma, se avete un’attività, anche promuovere i vostri servizi e prodotti. Chiunque, collegandosi a Xtribe, potrà infatti sfogliare gli annunci presenti nella propria zona, e mettersi in contatto con il loro creatore per concludere l’affare con una semplice ed immediata chat.

LEGGI ANCHE: Per vendere qualcosa basta una foto: Snapshop

L’applicazione punta infatti a dare visibilità, mantenendo però l’interazione diretta fra gli utenti: grazie alla chat potrete contrattare con il venditore un prezzo (o, in caso si tratti di un baratto, proporre una merce di scambio) e, quando entrambe le parti saranno d’accordo, fissare un ritrovo per completare la transazione.

A tutela degli utenti, però, Xtribe offre anche un sistema di feedback: dopo ogni transazione sarà infatti possibile esprimere un giudizio sulla propria controparte, che potrà servire a futuri acquirenti o venditori per valutare con attenzione eventuali proposte provenienti da utenti poco raccomandabili.

Download gratuito

Xtribe è disponibile gratuitamente sul Play Store, e per installarla vi basterà cliccare sul badge per il download che trovate a seguire. Ma se pensate di installarla per conquistare il biglietto per il concerto dei Pooh a San Siro, offerto direttamente da Francesco Facchinetti, sarà meglio che vi sbrighiate: mancano soltanto 4 giorni alla scadenza dell’asta!!!

Google Play Badge