Samsung Galaxy Note 7 Mind Blowing

Dopo Galaxy Note 5 ci sarà il Samsung Galaxy Note 7 e no…in Corea non hanno disimparato a contare

Lorenzo Delli -

Non vi preoccupate, nella Corea del Sud non hanno ancora disimparato a contare. Forse. Secondo un ultimo rumor riportato dai colleghi di SamMobile (i quali parlano di una fonte coreana affidabile), Samsung avrebbe deciso di rinominare il Galaxy Note di nuova generazione in Samsung Galaxy Note 7. Sì, avete capito bene.

In teoria il nuovo phablet con S-Pen di casa Samsung dovrebbe chiamarsi Galaxy Note 6, vista l’uscita nel 2015 del Note 5 mai sbarcato ufficialmente in Italia. Quindi perché saltare il numero 6 e passare direttamente al 7? La spiegazione è più semplice del previsto.

LEGGI ANCHE: Svelate le caratteristiche hardware di Samsung Galaxy S7 Active

Samsung vuole semplicemente dare continuità alla serie Galaxy affiancando a Galaxy S7, Galaxy S7 edge e Galaxy S7 Active proprio il nuovo Galaxy Note 7, utilizzando quindi lo stesso numero. Sì, perché alla fine l’utente medio guarda proprio quello, il numero a fianco del dispositivo, non trovate? Forse siamo un tantino sarcastici. Curioso comunque il fatto che un rumor di qualche giorno fa piazzava Note 7 ed un eventuale Note 7 edge nel 2017, com’era ovvio pensare, ma può darsi che la decisione di alterare la normale numerazione sia stata presa in questi ultimi giorni.

A fianco di questa informazione ve n’è un’altra abbastanza interessante. La società sarebbe intenzionata a dotare il nuovo Samsung Galaxy Note 7 dello stesso display dual edge che troviamo a bordo della variante edge appunto del Galaxy S7.

Niente Note Edge quindi, ma un solo modello con display curvo da entrambi i lati? O forse due modelli, giusto per aumentare ancora la frammentazione, così come per l’S7? Dovremo aspettare metà o fine agosto per saperlo. Nel frattempo date un’occhiata ad alcune delle novità software che dovrebbero arrivare sul nuovo Note, ovvero qualche aggiunta a Samsung S Note e Samsung Focus.