Opera Max 2.0

Opera Max sbarca sul Play Store per la terza volta, e non sembra affatto quella buona

Nicola Ligas

Opera Max 2.0 è da poco disponibile nel Play Store, ma purtroppo non sembra essere l’app che avremmo sperato. Per cercare di fare un po’ di chiarezza, puntualizziamo che questa è la terza versione di Opera Max che viene pubblicata sul Play Store: la prima sembra ormai abbandonata (l’ultimo aggiornamento è di un anno fa), la seconda sembrava ancora in vita, ma ora ci viene da chiederci che fine farà, e la terza è appunto quella odierna, che sembra la peggiore di tutte.

Sì perché la versione 2.0 di Opera Max non promette niente di diverso dalle precedenti, ovvero farvi risparmiare traffico dati su rete mobile, attraverso l’uso di una sua VPN che in pratica filtra e comprime il più possibile il traffico internet verso del vostro dispositivo.

LEGGI ANCHE: Opera in via di acquisizione

Fin qui tutto bene, se non che nella nuova versione dell’app c’è un pulsante boost che non sembra affatto ciò che promette di essere. Secondo Opera, il pulsante serve solo ad attivare la funzionalità di risparmio dati, ma la cosa strana è che l’app invita a premerlo più volte al giorno, e come se non bastasse al termine viene mostrata una pubblicità. Ci sono inoltre altre opzioni nell’app per attivare la compressione dei dati, ma nessuna di queste va premuta ripetutamente, né mostra alcuna pubblicità.

Insomma, il nuovo pulsante boost sembra solo una scusa per servire agli utenti nuova pubblicità in continuazione, e la sola cosa buona di questa nuova versione di Opera Max, è che al momento non è disponibile nel nostro paese. Di certo non tratterremo il fiato nell’attesa.

Google Play Badge

Via: Android Police