Gello

11 mesi dopo l’annuncio, Gello, il nuovo browser di CyanogenMod 13, inizia ad arrivare (download apk)

Nicola Ligas -

Le prime, e finora uniche, informazioni su Gello risalgono al 1° luglio 2015. Si tratta di un browser basato su Chromium che doveva essere già arrivato da tempo su CyanogenMod, e che invece solo ora inizia ad affacciarsi sulle prime build di CM 13.

Sebbene sia basato sullo stesso codice sorgente di Chrome, Gello ha diverso personalizzazioni, anche se tutte dal sapore di già visto. Abbiamo la possibilità di salvare offline le pagine, una finestra per la gestione dei singoli download che consente di sceglierne la destinazione, segnalibri nella home, vari motori di ricerca, funzioni di risparmio energetico e modalità notturna. Non manca nemmeno un ad blocker built-in, e l’opzione per andare full screen con le pagine.

LEGGI ANCHE: ForceDoze potenzierà Doze

Gello è un progetto separato da quello delle nightly, il che significa che il browser è ora pronto per essere integrato, ma spetterà farlo ai singoli team responsabili dei vari dispositivi; per questo motivo, il vostro smartphone potrebbe, o non potrebbe, ricevere Gello con le ultime nightly build di Cyanogen Mod 13. A questo proposito chiariamo che Gello non sarà disponibile per tutti gli Android, perché richiede espressamente CM 13 per funzionare a pieno. Nulla toglie che possiate prendere direttamente i sorgenti e compilarlo per conto vostro, se proprio non voleste attendere.

Se voleste comunque provare Gello sul vostro dispositivo, potete scaricare l’apk da qui, fermo restando che la compatibilità non è garantita e che non tutte le funzioni appena elencate saranno presenti, soprattutto se non avete una CyanogenMod 13.

Qui sotto trovate il vecchio video di Gello, diffuso quasi un anno fa, quindi prendetelo con le molle perché non sappiamo quanto e cosa sia cambiato di preciso.

Aggiornamento: aggiunto l’apk di Gello. Grazie a Cusy per la segnalazione.

Via: Android PoliceFonte: Joey Rizzoli
video