google-play-services

Play Services 9.0 porta tante novità per gli sviluppatori (download apk)

Maiorano Massimo

Google Play Services è ormai alla versione 9.0, ma l’ultimo aggiornamento di tale importante componente dei sistemi Android non aveva inizialmente rivelato novità, almeno stando a spacchettamenti vari e funzionalità visibili.

In realtà di novità ce ne sono parecchie, con ben quattro API che sono state oggetto di interesse dell’aggiornamento:

  • API Registrazione video (Video Recording): adesso gli sviluppatori possono inserire funzionalità di registrazione schermo nelle proprie applicazioni senza passare per soluzioni esterne; in futuro, i live streaming di YouTube apparterranno a questa API;
  • API Nelle vicinanze (Nearby): se un’applicazione ha il permesso ACCESS_FINE_LOCATION potrà ora cercare anche beacon Bluetooth Low Energy; le richieste di connessione GoogleApiClient creeranno ora un dialog automatico, utile per applicazioni che richiedono il permesso di utilizzare tale API;
  • API Statistiche giocatori (Player Stats): ora fornisce più predizioni sui giocatori, analizzando gruppi di utenti e producendo report sulla possibilità di acquisti – magari per cifre elevate – da parte degli stessi entro un massimo di 28 giorni;
  • API Pubblicità (Ads): la nuova funzionalità Native Ads Express consentirà agli sviluppatori di creare template CSS per gli ad a partire dalle richieste degli inserzionisti.

LEGGI ANCHEAnche Android Wear ha le sue linee guida in tema Material Design

Per chi intendesse aggiornare Play Services o semplicemente avesse necessità del relativo file .apk, basterà utilizzare il solito APKMirror.

Via: Android PoliceFonte: Android Developers Blog