WhatsApp beta ora vi avvisa se WhatsApp Web è attivo (foto)

Nicola Ligas -

C’è una sottile ma utile novità, soprattutto in materia di privacy, nell’ultimo aggiornamento di WhatsApp beta (2.16.86): una notifica persistente (almeno per un po’, poi se ne va via da sola, ma in ogni caso non la potrete scartare voi) che compare nel momento in cui attiverete WhatsApp Web.

È senz’altro un ottimo modo per scoprire se qualcuno si intrufolasse sul vostro WhatsApp Web a vostra insaputa, magari perché lo avete associato ad un PC a casa/lavoro cui altri possono accedere, o anche solo se vi foste scordati una sessione loggata da un amico.

LEGGI ANCHECitazione nei messaggi di WhatsApp in arrivo: guardate come saranno!

L’avviso sembra comparire all’apertura di WhatsApp Web, e funziona anche nel caso utilizziate l’app ufficiale per Windows e Mac (che sostanzialmente sono la stessa cosa), ma non ci sarà alcuna notifica se il servizio fosse rimasto aperto. In poche parole, non verrete avvisati se qualcuno leggerà il vostro WhatsApp, ma solo se e quando WhatsApp Web verrà avviato, quindi almeno ricordatevi di chiudere il tab relativo prima di uscire.

Cliccando sulla notifica di WhatsApp Web Client, verrete rimandati alla pagina dell’app dove gestire le sessioni aperte di WhatsApp Web, in modo da forzare un logout all’occorrenza, casomai doveste rilevare un accesso non autorizzato. Per provare questa novità, non ci resta che scaricare l’ultima beta di WhatsApp dal Play Store.

Aggiornamento: adesso la notifica compare saltuariamente anche con WhatsApp Web già avviato da tempo, quando lo stiamo utilizzando. Meglio così dal punto di vista della privacy; peggio nel senso che la notifica è quasi sempre lì.