Motorola Logo Final

Se i nuovi Moto G (2016) saranno così, potremmo farci davvero un pensierino!

Nicola Ligas -

Moto G di 4a generazione sarà presentato il prossimo 17 maggio in India, ma già da diverso tempo si rincorrono tante indiscrezioni al riguardo, l’ultima delle quali è davvero ghiotta, anche se un po’ contraddittoria rispetto a quanto visto finora. Ci saranno due varianti di Moto G (2016), come da tempo si diceva: Moto G4 e Moto G4 Plus, simili in tanti aspetti, ma diversi in alcune caratteristiche.

Secondo quanto riportato da un distributore Lenovo dell’est Europa, Moto G (2016) avrà uno schermo da 5,2”, anche se dobbiamo sottolineare che finora molteplici indizi facevano propendere per un 5,5”. Dal nostro punto di vista, l’ipotesi 5,2” sarebbe più adatta al tipo di prodotto, ma rimane comunque un buon margine di dubbio al riguardo. In ogni caso, la risoluzione dovrebbe essere full HD, per entrambi.

Veniamo poi al processore: Qualcomm Snapdragon 430 e non MediaTek; un’altra scelta che ci sentiamo di condividere ed in cui speriamo. Andando avanti, troviamo 2 GB di RAM in Moto G4 e 3 GB di RAM in Moto G4 Plus, ed in maniera analoga la memoria interna sarebbe da 16 e 32 GB rispettivamente, per fortuna espandibile. Variano anche le fotocamere posteriori, da 13 megapixel sul primo, da 16 megapixel sul secondo, ma resta uguale quella frontale, da 5 megapixel su ambedue.

LEGGI ANCHE: Ecco com’è il nuovo Moto G (video)

Molto interessante poi il valore della batteria da 3.000 mAh, che dovrebbe garantire una buona autonomia sui due Moto G, che usciranno già con le ottimizzazioni in merito di Android 6.0 Marshmallow. Per completare il quadro, si parla anche di impermeabilità, ma sembra che nessuno dei due Moto G4 sarà dotato di NFC (mentre invece tutto faceva pensare il contrario). In base alle indiscrezioni precedenti, Moto G4 Plus dovrebbe poi essere dotato di lettore di impronte digitali.

Nel complesso comunque, almeno sulla carta, sembrano due ottimi prodotti, e se la qualità generale Motorola rimarrà inalterata, Moto G (2016) potrebbe essere un nuovo campione di consensi. Abbiamo però già sottolineato come questo report abbia dei punti di distacco dai precedenti, tutti in positivo tra l’altro, pertanto non prendetelo come definitivo, e pazientate un’altra decina di giorni in attesa dell’annuncio ufficiale.

Fonte: Winfuture