google-sicurezza-hack

Google ricorda agli sviluppatori gli strumenti per mettere in sicurezza le loro (e nostre) app

Nicola Ligas

Google sta insistendo molto sulla sicurezza di Android in questo periodo, ed in un nuovo post sul blog degli sviluppatori spiega ulteriormente come funziona il Google Play App Security Improvement Program.

Da una parte questo fornisce agli sviluppatori utili consigli per aiutarli a realizzare app più sicure, e dall’altra cerca di individuare potenziali rischi e miglioramenti da apportare alle app caricare su Google Play. Prima che un’app venga accettata infatti, questa viene anche scansionata alla ricerca di potenziali problemi di sicurezza (cosa che poi viene ripetuta nel tempo, e non solo la prima volta).

LEGGI ANCHE: Google dà i numeri di quanto sia sicuro Android

Nel caso venisse riscontrato qualcosa di anomalo, lo sviluppatore viene subito avvertito, sia via email che tramite la console per sviluppatori, in modo da poter risolvere il problema tempestivamente. L’avviso assomiglia all’esempio che trovate qui sotto, ma per ulteriori informazioni vi rimandiamo al blog degli sviluppatori Android.