Qus (1)

Youtube, Spotify, SoundCloud e Deezer in un’unico player musicale: Qus (foto e video)

Leonardo Banchi

Le fonti alle quali attingere per ascoltare musica sul proprio smartphone sono davvero tante: dalla libreria musicale del proprio dispositivo, si passa poi a servizi di streaming come Spotify e Google Play Musica, per arrivare poi all’onnipresente Youtube. Ma se volessimo sfruttarli tutti insieme?

Questa è proprio l’idea di Qus, un lettore musicale gratuito che vi permetterà di creare playlist attingendo da molte fonti diverse!

Collezione ampia e risparmio di banda

Dopo esservi registrati a Qus potrete infatti effettuare l’accesso con i vostri account di Spotify e Deezer e sfruttarli, assieme a Youtube e Soundcloud, per aumentare la quantità di musica offerta dalla memoria del telefono.

LEGGI ANCHE: L’app che unisce i servizi di streaming musicale: Playmoss

Qus vi permetterà infatti di effettuare ricerche globali delle canzoni (gli artisti e gli album, stranamente, non vengono riconosciuti fra i brani sul dispositivo), e scegliere poi liberamente quale dei risultati sfruttare: in questo modo potrete avere una collezione musicale praticamente illimitata, risparmiando banda se una canzone è già presente in memoria, il tutto senza dover passare freneticamente da un’app all’altra.

Qus offre poi alcune funzionalità social, grazie alle quali potrete condividere le playlist o le cronologie di ascolto con i vostri amici, e farvi consigliare canzoni ed artisti da scoprire.

Download gratuito

Qus può essere scaricato gratuitamente dal Play Store cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge