Google Maps destinazioni multiple - 3

Come utilizzare il navigatore di Google Maps su Android con destinazioni multiple (foto)

Nicola Ligas

Google Maps sul web permette da tempo di fornire indicazioni su destinazioni multiple: è sufficiente impostare un percorso da un punto ad un altro, e poi cliccare sul simbolo “+” sulla sinistra per aggiungere una successiva meta. Purtroppo questa funzione non è disponibile per Android, dove possiamo effettuare delle tappe lungo il percorso, ma non impostare più di una destinazione.

La cosa è indirettamente confermata anche da Google Maps sul web, dove il link “invia indicazioni stradali al tuo telefono” non è disponibile nel caso avessimo programmato più di una meta. E allora come fare ad aggirare il problema? Semplice: copiando la URL presente nella barra degli indirizzi del vostro browser, ed inviandola al vostro dispositivo Android.

Potete mandarvela via mail, come nota su Keep, in un’app di messaggistica, o come preferite. Il punto è che, una volta aperto il link in Google Maps per Android, tutto funzionerà, destinazioni multiple incluse. In alternativa potete aprire Google Maps sul browser del vostro smartphone, richiedendo il sito desktop (su quello mobile non funzionerà), impostare le destinazioni multiple, e condividere la URL su un’altra app in modo che possiate cliccarci sopra per aprirla con Google Maps. In entrambi i casi, tutto funziona, come testimoniato dagli screenshot qui sotto.

LEGGI ANCHEVelociraptor aggiunge avvisi e limiti di velocità a Google Maps (foto)

Semplice, vero? E chissà che, visto che in fondo il navigatore di Android è in grado di interpretare queste indicazioni, la navigazione su destinazioni multiple non arrivi ufficialmente nel prossimo futuro.

Via: Android Police