LG G5 Teardown ifixit

LG G5: modulare fa rima con riparabile, secondo iFixit

Nicola Ligas

LG G5 è stato smontato da iFixit, sito ultrafamoso per i suoi “disassemblaggi” di smartphone ed altri dispositivi elettronici, cui poi viene attribuito un punteggio di riparabilità in base alla facilità con cui il teardown è stato portato a termine. Ed LG G5 ha di che essere fiero, portando a casa un bell’8 tondo su 10.

Partiamo bene grazie alla batteria removibile, ma in generale è anche semplice aprire lo smartphone stesso, perché non ci sono collanti e solo poche viti (standard Philips #00) ad unire le due parti. Molti componenti sono inoltre modulari anche all’interno, rendendone semplice ed economica la sostituzione. Parte del modulo inferiore è unita con la colla, il che è sempre un problema, ma il fatto che comunque sia separabile dal resto del telefono rende la sostituzione della porta micro USB una passeggiata. La vera criticità sta nel display, praticamente fuso con il vetro, ed in caso di rottura di quest’ultimo andrà sostituito tutto il blocco, aumentando così i costi.

LEGGI ANCHELG ha registrato i marchi “G5 SE” e “LG G5 SE”

Nel complesso comunque è uno smartphone molto più semplice di tanti altri da riparare, tanto che qualcuno particolarmente esperto e con buona manualità potrebbe anche azzardare qualche piccolo intervento da solo, ovviamente a suo rischio e pericolo, e fuori garanzia. Trovate tutto il teardown iFixit di LG G5 nel box a seguire.

Fonte: iFixit
LG G5

LG G5

confronta modello

Ultime dal forum:

iFixit