sicurezza-Android

In arrivo un aggiornamento di sicurezza di metà mese, dopo la scoperta di un exploit nel kernel

Andrea Centorrino

I possessori di Nexus sono ormai abituati a ricevere aggiornamenti di sicurezza mensili, ma talvolta non si può attendere il mese successivo per risolvere una vulnerabilità del sistema: è questo il caso di un bug nel kernel Linux di Android, che se utilizzato come exploit potrebbe permettere ad un’app di ottenere i permessi di root.

Google ha già risolto il problema, e conta di rilasciare aggiornamenti per i dispositivi Nexus nei prossimi giorni. Nel frattempo, la patch è già stata caricata sull’AOSP, in modo da permettere a tutti gli sviluppatori e produttori di rilasciare aggiornamenti di sicurezza quanto prima.

LEGGI ANCHE: Un nuovo exploit per Stagefright minaccia sempre milioni di dispositivi Android

Nel frattempo, gli utenti dovrebbero comunque poter dormire sonni tranquilli: la società di Mountain View ha già provveduto a bloccare l’installazione di applicazioni che sfruttano questa vulnerabilità sia dal Play Store che fuori, grazie ad un aggiornamento del sistema Verify Apps.

Via: RedditFonte: Android