Smart Mirror Google - 2

I sorgenti dello smart mirror realizzato da un ingegnere Google sono il primo passo per farlo vostro

Nicola Ligas

Vi ricordate del progetto di Max Braun di cui abbiamo parlato poco più di un mese fa? Si tratta di uno smart mirror realizzato da questo ingegnoso ingegnere Google, che ha preso un Amazon Fire Stick, l’ha collegato ad un controller, ad un display, e ad un semplice pulsante per accendere l’intero meccanismo, e poi l’ha montato sul retro di uno specchio. Ed il software?

L’intero progetto è ora disponibile su GitHub, in modo da poterlo scaricare ed importare direttamente in Android Studio, in modo da poter compilare gli apk anche per altri dispositivi. Dovrà poi essere creata una chiave per abilitare la Forecast API per far funzionare il widget meteo, e poi potrete installare il tutto ed assemblare i vari componenti già descritti nel precedente post di Braun.

Non è un compito facile, perché richiede sia manualità che competenze software non alla portata di tutti, ma il risultato è affascinante. Prima o poi qualcuno venderà soluzioni simili già integrate e ad un prezzo accettabile. Se voleste essere dei precursori, mandateci pure i frutti del vostro lavoro: chissà che non vengano pubblicati.

Via: 9to5Google