CyanogenMod 13 marshmallow

Arrivano (finalmente) le prime build non-nigthly di CyanogenMod 13 con Marshmallow

Nicola Ligas

CM 13.0 Release 1 è finalmente realtà: si tratta dei primi snapshot di CyanogenMod 13, basati su Android 6.0.1 Marshmallow (r17), che giungono a diversi mesi di distanza dalle prime nightly di CM13.

Le novità sono numerose, soprattutto se proveniste ancora da una build di CM 12, basata su Lollipop. Tra le tante, sottolineiamo la rimozione di whisperpush, nuove opzioni per i quick setting, per la barra di stato, il lock screen e ritocchi generali nelle impostazioni e nel layout delle varie funzioni. Ci sono poi le CM Protected apps, che proteggono l’esecuzione di specifiche applicazioni, nuova app per SMS/MMS, nuova gestione dei permessi, in seguito alle novità introdotte da Android M, ed è stata aggiunta Snap Camera.

LEGGI ANCHENightly di CyanogenMod 13: novità per Galaxy S5 e in arrivo per ZenFone 2 e OnePlus X

Infine, nelle prossime settimane dovrebbe arrivare anche il Cyanogen Apps pack per CM 13, per installare le app di Cyanogen OS sulla ROM CyanogenMod.

Esistono comunque vari scenari di aggiornamento, a seconda che proveniate da una CM 12 o da una nighlty di CM 13, e potrebbero esserci problemi diversi per ciascuno di questi: vi rimandiamo quindi al post ufficiale di CyanogenMod per le corrette istruzioni di flash, a seconda del firmware installato sul vostro dispositivo, dove troverete anche l’elenco dei dispositivi supportati finora.

 

Fonte: CyanogenMod