Samsung Galaxy S7 microSD

MoDaCo risolve la mancanza più stupida di Galaxy S7 ed LG G5, e senza bisogno dei permessi di root

Nicola Ligas

Galaxy S7 (ed anche LG G5, per dire il vero) nascono entrambi con Marshmallow, ed entrambi non hanno implementato una delle funzioni più amate di Android 6.0: la possibilità di montare le schede SD come fossero memoria interna (adoptable storage). C’è però una soluzione per ovviare a questo problema; soluzione alla portata di tutti, a patto che abbiate un PC con adb e fastboot funzionanti, ed ovviamente una microSD inserita nel vostro smartphone.

Ecco quindi la procedura da seguire, ma attenzione al fatto che così facendo perderete tutti i dati precedentemente memorizzati sulla microSD, pertanto assicuratevi di averli copiati da qualche parte prima di procedere. Decidete inoltre come volete gestire lo spazio sulla vostra microSD: potete lasciare che il 100% dello spazio disponibile diventi memoria interna dello smartphone, o dividerlo in modo che in parte sia riconosciuto come memoria interna ed in parte come ordinario spazio SD. Quest’ultima opzione è utile nel caso vogliate togliere la scheda ed inserirla in un altro dispositivo, dato che la porzione che verrà riconosciuta come memoria interna di Android non sarà scrivibile su altri dispositivi.

  1. Collegate lo smartphone al PC e da terminale/prompt dei comandi digitate adb shell (dovrà essere abilitato il debug USB nelle opzioni sviluppatore).
  2. Digitate sm list-disks e prendete nota del risultato (nell’esempio qui sotto è disk:179:160)
    56c732ac96934_EmberLibraryMediator.png.a053eb6bcb83973069f8edc0c90fc9fb
  3. A questo punto dovrete partizionare la scheda SD in base a quanto avete deciso. Se volete che sia tutta usata come memoria interna dovrete usare il comando sm partition disk:179:160 private (ovviamente sostituendo ‘disk:179:160′ con il vostro valore). Se volete che la microSD sia divisa a metà tra memoria interna e spazio disponibile, userete il comando sm partition disk:179:160 mixed 50
  4. Il punto precedente prenderà diverso, ma al termine potrete andare in Impostazioni > Memoria dispositivo e verificare che la microSD non sia vista come memoria esterna. Il totale dello spazio di memoria non sembra calcolato in modo corretto (vedi immagini a fine articolo), ma in ogni caso tutto dovrebbe funzionare. Le app saranno generalmente installate nella memoria (interna o SD) con più spazio libero disponibile, ma potrete spostarle da una all’altra, anche perché la “vera” memoria interna dovrebbe essere considerevolmente più veloce della microSD.

Notate che la procedura è stata testata su Galaxy S7 ma in teoria dovrebbe funzionare anche su LG G5. Dato però che quest’ultimo non è ancora uscito sul mercato non abbiamo modo di verificarlo.

Fonte: MoDaCo
Samsung Galaxy S7 edge

Samsung Galaxy S7 edge

confronta modello

Ultime dal forum:

LG G5

LG G5

confronta modello

Ultime dal forum: