Samsung Galaxy S7 - 21

Galaxy S7 viene spedito con sensore Sony o ISOCELL: come scoprire quale ha il vostro

Nicola Ligas

Esattamente come già successo su Galaxy S6, sembra che anche Galaxy S7 venga spedito con due sensori diversi a seconda del caso. Letteralmente (o quasi).

Anche quest’anno vengono infatti impiegati sensori Sony o Samsung ISOCELL in maniera apparentemente casuale, anche se molto probabilmente dipende dal tipo di mercato, o quantomeno dal lotto di produzione. Abbiamo verificato sui Galaxy S7 ed S7 edge in nostro possesso, ed entrambi montano il Sony IMX260, ma basta fare un giro su XDA per accorgersi che sono numerose le segnalazioni anche dell’ISOCELL di Samsung (1) (2) (3).

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 smontato da iFixit

Per scoprire quale sensore impieghi il vostro Galaxy S7 o Galaxy S7 edge, è sufficiente scaricare l’app AIDA64, ed andare nella scheda “periferiche” per trovarlo. Attenzione però, perché prima dovrete andare in gestione applicazioni, selezionare AIDA, e darle il permesso di accedere alla fotocamera, o altrimenti non potrà rilevare il sensore e vi dirà che non ne avete una.

Difficile dire al momento quali siano le differenze di rilievo tra i due sensori, ma è comunque strano che Samsung abbia parlato di ISOCELL nei comunicati ufficiali, senza menzionare Sony che invece sembra il più diffuso. Se mai avremo la possibilità di fare un confronto in prima persona, ve lo faremo sapere, ma pensiamo che per lo più i modelli italiani impiegheranno tutti il sensore di Sony, quindi in ogni caso di quello dovremo accontentarci, un po’ come del processore Exynos in luogo dello Snapdragon 820.

Via: Android Authority
Samsung Galaxy S7 edge

Samsung Galaxy S7 edge

confronta modello

Ultime dal forum: