Mini App Drawer (head)

Un piccolo App Drawer nascosto nella navigation bar: ecco come crearlo con XPosed (foto)

Leonardo Banchi

La vita quotidiana è sempre più frenetica, e al passo con essa si muove anche il nostro modo di utilizzare lo smartphone: tornare alla home per aprire l’app drawer e lanciare l’applicazione che ci serve è oramai una procedura troppo lunga, tanto che nel tempo sono nate molte applicazioni che permettono di avere sempre a portata di mano le app più utilizzate.

Se però fino ad adesso nessuna di queste opzioni vi ha pienamente soddisfatto, potete spingervi un po’ oltre e creare, utilizzando il famosissimo modulo XPosed GravityBox, un piccolo app drawer accessibile dalla navigation bar.

LEGGI ANCHE: Un piccolo App Drawer nascosto nella navigation bar

Questo piccolo app drawer, capace di contenere fino a 12 applicazioni personalizzate, riesce infatti ad integrarsi nel sistema in modo completamente trasparente (a patto che abbiate una versione stock di Android), e senza aggiungere elementi discordanti con il resto dell’interfaccia. Tutto ciò che vedrete in aggiunta all’aspetto tradizionale del vostro dispositivo sarà infatti una piccola icona nella navigation bar, posizionata accanto a quella dedicata al multitasking.

La realizzazione del vostro mini app drawer personalizzato, una volta installati il framework XPosed e GravityBox, si riduce a poche impostazioni: per la guida completa vi rimandiamo però al nostro forum, mentre a seguire trovate alcune immagini che ritraggono il risultato finale.

badge-forum (1)